02 Novembre 2012 | racconta >

Un guaio e tre punizioni

Davide era un bambino tranquillo,ma quando gli veniva in mente di saltare sul divano in sala succedevano sempre guai. Infatti quel giorno gli era saltato in mente di saltarci e con una mano urtò il tavolino e disgraziatamente il vaso cinese di sua madre cadde e si ruppe. Sua madre che in quel momento aveva finito di passare l'aspirapolvere sentì un tonfo e corse subito in sala da Davide. Disse la mamma:- Davide questa volta l'hai combinata grossa!-.La mamma gli diede tre punizioni: 1 Non poteva giocare a play station e guardare i cartoni. 2 Non poteva mangiare cioccolata 3 Non poteva invitare amici o andare a casa loro. Davide promise di non saltare più sul divano e dopo un mese di punizione fu perdonato. 

 

da:martin50
02 Novembre 2012
alle:11:11
tag: Identita
1
Media: 1 (1 vote)